Noi in casa utilizziamo una macchina flessografica o, più comunemente chiamata flexo, è un metodo di stampa rotativa diretta, che usa lastre matrici a rilievo di gomma o di materiali fotopolimerici, detti cliché.

La stampa flessografica viene utilizzata principalmente per gli imballaggi flessibili, come le etichette.

La matrice è rilievografica, flessibile e morbida, e viene avvolta su di un cilindro. La stampa è diretta: il cliché trasferisce l’inchiostro direttamente al supporto da stampare grazie a una lieve pressione esercitata da un cilindro di pressione.

Alto livello di specializzazione per la produzione di etichette adesive.
Tempi di setup brevi e scarti minimi grazie a tecnologie all’avanguardia ed allo staff preparato.
Ampia gamma di soluzioni di lavorazione.
Funzionamento touchscreen con memoria dei dati di lavoro per ridurre al minimo i tempi di configurazione e gli sprechi in lavori ripetuti.